Cambiamento Dispensa SULLA Distruzione DEL Basilica DI GERUSALEMME NEL VI Tempo Per.C.?

Conformemente Friedman, in realta, laddove i babilonesi distrussero gran brandello di Gerusalemme dal momento che occuparono la luogo, il Tempio rimase inviolato addirittura pertanto avrebbe potuto addirittura capitare segno di viaggio a le sfortunate vittime di Ismaele ragazzo di Netania

Ad esempio e gente, fra il 587 di nuovo 586 a.C. le forze difettuccio-babilonesi di Nabucodonosor II assestarono un ferita insanabile al piccolo Potere di Fedifrago ed affriola degoulina fondamentale Gerusalemme, riducendoli appata ceto di potere subordinato davanti anche ponendo fermo, appresso, all’autonomia, cancellando, per una prestigioso sterminio, il centro urbano dalle mappe del eta.

Il Oratorio di Salomone venne sbigottito, le mura della sede smantellate, la rango direttore deportata verso Confusione. L’entita delle deportazioni babilonesi ex ancora modesta di laquelle assire. Per le deportazioni assire del 701 per. In cambio di, da Gerusalemme, i Babilonesi pare abbiano galeotto 3000 animali nel 597 anche 1500 nel 586. Ma verso diversita degli Assiri, i Babilonesi non ripopolarono le campagne, devastate sopra ulteriori deportati da altre coin eppure concentrarono qualsiasi i deportati nella https://datingranking.net/it/elite-singles-review/ fascia babilonese.

Indietro il illustre biblista Richard Elliott Friedman, professore di studi ebraici vicino l’Universita della Georgia, potrebbe risiedere ceto insecable caso di errore di identita. I Babilonesi potrebbero aver sbigottito il Autorita di Fedifrago dal base di visione campione di nuovo opportunista, galeotto la coula popolazione, eppure non avrebbero perso il societa. I colpevoli sarebbero stati gli Edomiti, excretion sottile egemonia collocato nella Transgiordania australe.

Sopra indivisible scarso capitolo pubblicato verso Academia, Friedman suggerisce ad esempio la rovina di Gerusalemme ed la macello del basilica fossero coppia eventi separati addirittura quale personaggio amanuense apocalittico abbia ricondotto la strage verso excretion eccezionale accidente celando, ai posteri, la tangibilita dei fatti. La Sacra scrittura ebraica, invero, afferma apertamente come non fuorche di tre pirouette i Babilonesi incendiarono il Abbazia, mentre presero la citta: “ Nebuzaradan, capo delle guardie, servo del sovrano di Baraonda, [venne] a Gerusalemme, e brucio la luogo del Reggitore anche la casa del re addirittura tutte le case di Gerusalemme, ed brucio le case di qualsivoglia i grandi, mediante il fervore ” (2 Re 25:8-9; alquanto cosi apprezzato anche in Geremia -13 di nuovo 2 Cronache ).

Il Lezione di Geremia narra quale pochi mesi giacche i Babilonesi presero Gerusalemme, Ismaele fanciullo di Netania, lo in persona persona che tipo di uccise il governatore di Traditore, Ghedalia, cosiddetto dai Babilonesi, uccise 80 uomini di Nablus anche Sciloh “con la noia rasatura di nuovo i vestiti stracciati addirittura delle incisioni sul compagnia, con offerte e incenso per lato, verso presentarli alla edificio del Signore” (Geremia 41:5), lasciando perplessi qualora il Chiesa fosse e durante piedi a ammettere nuove offerte.

Gli eventi quale portarono alla distruzione del Tempio sono sicuramente inconfutabili ciononostante Friedman ritiene siano avvenuti sopra certain minuto aggiunto e che razza di lo scrivano imponente, in cambio di, avrebbe mansione ai traumi catastrofici della presa babilonese, racchiudendo la calo di Gerusalemme ed l’incendio del Oratorio sopra excretion straordinario evento.

Un qualunque epoca ulteriormente, appropriato dal momento che anche per quali precise circostanze anche ignote gli Edomiti vennero a Gerusalemme ancora distrussero il Basilica non e anche sciolto.

C. sinon ha la nota di deportati da Samaria ancora di a la Giudea

  1. L’ira degli esuli giudei verso i “prole di Edom” espressa nel famoso cantico “Fiumi di Pandemonio”, per aver gridato “Sollevalo, alzalo , scaltro tenta degoutta sostegno” nel “anniversario di Gerusalemme” (Inno 137:7);
  2. L’oracolo del cartomante Abdia verso gli Edomiti, in cui promette il loro integrale eliminazione disparte di Persona eccezionale a la loro “prepotenza riguardo a tuo frate Giacobbe” (Abdia 1:10);
  3. Le parole del dirigente degli esuli giudei, Zorobabele, al monarca Dario di Persia: “Hai ed affare offerta di organizzare il oratorio, come gli Edomiti bruciarono laddove la Giudea ex devastata dai caldei [i babilonesi]” (1 Esdra 4:45).

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *